19 Buon compleanno Ale!

15 Settembre 2019

E alla fine è arrivato venerdì ed è finita la mia prima settimana di lavoro dopo tanto tempo di mutua. Posso dire che tutto sommato me la sono cavata bene e, a parte alcuni sintomi davvero fastidiosi sono riuscita a lavorare quasi normalmente! Purtroppo di tanto in tanto mi prendevano delle scosse pazzesche lungo la colonna vertebrale, sentivo i muscoli del collo contrarsi e per qualche minuto perdevo il controllo delle braccia e delle mani. Detto questo avendo già avuto tante ricadute so dopo segue un periodo di stabilizzazione che purtroppo comprende queste fasi di assestamento fisico.

Le scosse non mi avevano di certo scoraggiata e quel giorno avevo lasciato il bagaglio al caldo in macchina che fremeva per essere aperto, alle tre avevo programmato che sarei uscita dall’azienda in modalità “Diva di Holliwood” in direzione Antibes! Infatti, Ale dopo essersi sparato 800 Km di viaggio Monaco-Torino mi aspettava fuori dall’azienda pronto per partire per la Costa Azzurra! Aveva scelto la Francia per festeggiare i suoi 30 anni!

Era ora di dimenticarsi per un pò dei problemi e concentrarsi sull’amore, sul passare un bel fine settimana lontano dai doveri e dalle paranoie! Siamo partiti con un bel sole caldo e viaggiato per più di tre ore. Antibes è una città tra Cannes e Nizza lungo la riviera francese, è nota per il suo centro storico racchiuso dai bastioni. Questa costruzione si affaccia sui lussuosi yacht del porticciolo Port Vauban, qui ci siamo fermati eravamo impegnati nel sorseggiare un buon bicchiere di vino bianco e a fotografare il piatto di Coquillage dei vicini di tavolo!!!!

Faceva ancora caldo, era bello stare fuori e vedere che l’estate non aveva ancora fatto le valigie, vedere che la gente non aveva mai smesso di essere in vacanza e che c’era ancora tempo di fare il bagno! Assaporavo tutto questo insieme al mio bicchiere di vino e ad ogni sorso rubavo scorci di città, sguardi, sorrisi. Ridevo felice con Ale e mi godevo tutto quello che la vita aveva da offrirmi in quel momento… capite cosa voglio dire? Lo sentite quel profumo di mare che insieme all’amore diventa un mix afrodisiaco?

30 anni e non sentirli!:)

Quella sera siamo andati in giro per locali e poi a casa gli ho dato il suo pacchetto: una catenina d’oro con una piastrina incisa con la data di nascita, Mi sta prendendo ancora in giro adesso “ma guarda che non mi sto mica cresimando?” Però alla fine la mette sempre, quindi credo che gli sia piaciuta, Ale ti è piaciuta vero? aahahahaha, speriamo!

Il giorno dopo ci siamo svegliati con mooooooolta calma, abbiamo fatto una lauta colazione, visitato il Museo Picasso ed infine ci siamo spiaggiati nel porticciolo a prendere il sole e a fare il bagno, mi sembrava quasi di essere tornata indietro nel tempo e fosse ancora giugno, sarà perché le vacanze le abbiamo praticamente saltate?

Quella sera siamo andati a fare l’aperitivo al mercato coperto, abbiamo preso due birre e qualche oliva da stuzzicare nulla di più… c’era tanta gente che come noi stava bevacchiando, purtroppo dopo qualche birra qualcosa è successo, ero in una posizione scomoda seduta su di uno sgabello e ad un certo punto ho sentito la scossa, tutto ad un tratto ero bloccata, il formicolio mi correva lungo tutta la colonna vertebrale e più Ale mi chiedeva cosa sentivo più io mi irrigidivo!!!!

Ero tornata alla cruda realtà del “Giorgia non devi esagerare che poi ti stanchi!” Sono rimasta così per una decina di minuti poi pian piano il peggio è passato e mi sono tranquillizzata ma ovviamente non avevo più voglia di fare niente, volevo solo andare a casa! Purtroppo bisogna fare i conti con la realtà, ma non per questo scoraggiarsi, non per questo mollare la presa, magari solo allentare un po’ la stretta..

Domenica abbiamo di nuovo fatto una giornata da urlo e siamo andati a Cap d’Antibes e fatto il bagno con tanto di attacco Medusa che ovviamente a preso in pieno me e non lui!!!

A parte questo abbiamo pranzato sulla spiaggia con un bel fritto e del buon vino e passato ancora per un giorno una bellissima giornata di mare…

I commenti sono chiusi.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

G-PANT-ONE

Il colore che scegli e’ lo specchio del tuo mood del giorno

Apitherapy News

The Winged Girl

WordAds

High quality ads for WordPress

Vivere Paleo

Feel good about yourself

APITERAPIA

Il blog dell'apiterapia in Italia

Api&Benessere

Benessere dell'uomo, degli animali e dell'ambiente

Blog delle api

quello che c'è da sapere sulle api e sul miele

alemarcotti

io e la mia vita con la sclerosi multipla

Sclerosi multipla

The Winged Girl

Donnamoderna

The Winged Girl

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: